Review Party: “Catherine” di Matteo Zanini! L’amore può essere vero?

Buongiorno amici come state?
Oggi vi parlo di un romanzo d’amore che ti prende con se fino a quando non lo finisci. Inoltre, ci tengo a scusarmi per il ritardo nella pubblicazione dell’articolo, ma ultimamente stiamo riscontrando problemi sulla piattaforma in cui si trova il blog. Mi spiace davvero.

Vi è mai capitato di entrare dentro a un libro che state leggendo e non accorgervi del mondo intorno a voi? Questo libro n’è è la prova!

Nella verdeggiante campagna inglese, la famiglia Olson sembra vivere in armonia: le faccende domestiche si suddividono tra la casa e il giardino, tra brevi passeggiate in città e soste all’emporio.

In realtà, chi decide delle sorti di tutti è Frances, una madre arrivista, egocentrica e spietata soprattutto con le quattro figlie, che vede più come donne di servizio che come una prole amorevole.

Dopo un tragico evento, Catherine, la più giovane, pervasa dal naturale desiderio di libertà e indipendenza emotiva, resa impellente dalla sfrenata cattiveria materna, e persuasa dalle avance di un giovane molto avvenente, fugge da Parklay.

A trarla fuori dai guai ci penserà Victor Stevenson, ma riuscirà a far rinascere in lei la speranza e l’amore che credeva perduti?

Come si può intendere dalla trama il libro è ambientato in un epoca ottocentesca ed è alquanto fiero per quanto riguarda la lettura perchè sembra essere in quel periodo.

Il libro è strutturato in base agli avvenimenti che secondo il lettore sono importanti e che sconvolgeranno la protagonista.

Ma saranno davvero cosi sconvolgenti come dicono oppure no?

Purtroppo mi sono trovata davanti a una narrazione a volte difficile e scostante, alcuni avvenimenti hanno perso importanza e rischiando di annoiare il lettore. Spesso nella storia l’attenzione è scesa anche per via della sua narrazione poco diretta, perdendosi forse in un bicchiere d’acqua.

Inoltre, vedremo paesaggi e cittadine dell’Inghilterra dell’Ottocento grazie alle dettagliate e ricche descrizioni.

Ci ritroveremo ad un certo punto della lettura a provare gli stessi sentimenti della protagonista e scopriremo che la maggior parte di essi non sono affatto negativi

Non lasciatevi ingannare dall’inizio del libro poiché esso narrerà diverse vicende che io stessa sono rimasta sorpresa e non mi sarei mai immaginata. L’amore vero non è semplice trovarlo e questo libro ne è una chiara dimostrazione.

Mi sono ritrovata, in parecchi momenti, a essere io la protagonista del libro perché effettivamente tutti quanti pensiamo e siamo talmente sciocchi che non ci rendiamo conto, ma la persona è proprio affianco a noi e noi? Ci siamo totalmente innamorate invece è completamente un’altra persona.

Ma questo non lo si può sapere fino a quando non si fanno degli sbagli.

Con lo scorrere della lettura del romanzo notiamo la difficoltà appunto nella lettura perchè all’inizio non capisci ma poi con il continuare a leggere ti sembra un po’ chiara la faccenda.

Sono impressionata dalla bravura dello scrittore nel descrivere le ambientazioni.

Succederanno un sacco di cose che vi sconvolgeranno nel corso della lettura ma sopratutto l’amore vero riuscirà ad emergere oppure vincerà l’illusione?

Per scoprirlo non vi basta che leggerlo

Buy Me a Coffee at ko-fi.com
Sostienici offrendoci un caffé!!

Voto: 📚 📚 📚

La vostra Alessia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...