Cover Reveal:”Un posto sicuro” di Cristiano Pedrini, dove l’affetto riesce a colmare qualsiasi anima.

Good morning readers!
Oggi vi segnalerò questo romanzo storico affascinante che incanterà la vostra mente, una vicenda dove la nobiltà e la povertà si uniranno e cresceranno assieme, come fratelli.
Chi di voi non ama l’ Inghilterra? Io l’adoro e per giunta, non vedo l’ora di poter visitarla!

USCIRA’ il 03 Agosto!

Titolo: Un posto sicuro.
Autore: Cristiano Pedrini.
Editore: Queen Edizioni.
Genere: Romanzo storico.
Pagine: 280.

Una copertina che dice poco o niente di sé, misteriosa e accattivante, i colori autunnali delle foglie l’ arricchiscono moltissimo, ma è la trama stessa a svelarci a pieno il significato nascosto dietro quel cancello dalle tinte noir.

Siamo nella dura Inghilterra del 1863, quando nobiltà e povertà sono separate da un nettissimo e chiaro confine.
Il nobile Terence Arundell gestisce, suo malgrado, il grande opificio di famiglia, ereditiere di una ricchezza che tuttavia non gli inaridisce il cuore. Ben presto, infatti, Terence si rende conto di poter fare del bene con tutto quello che ha e il destino pone sul suo cammino Jamie, giovanissimo orfano destinato a essere venduto in un bordello. Grazie all’aiuto di Edward, suo fedele maggiordomo, Terence ospita il tredicenne nella sua magione e ben presto il ragazzino impetuoso e sarcastico lo metterà a dura prova.
Per Jamie trovarsi immerso nella splendida cornice di Trerice Manor significherà avere ogni giorno davanti agli occhi una classe sociale alla quale non appartiene, che non lo vuole, ma che soprattutto gli ha sempre
fatto del male. Sarà difficile confrontarsi, comprendersi e accettarsi per il nobile e il ragazzino.
Nonostante ciò, i due si affezioneranno l’uno all’altro, legati da qualcosa di più grande che non è solo accettazione delle diversità, ma anche umano affetto e la ricerca di qualcosa che li renda completi, come individui e come uomini, sullo sfondo di una società che avanza rapidamente verso il progresso.

Una trama molto interessante, che coinvolge ogni lettore fino alla sua ultima parola, un’uomo che possiede già tutte le ricchezze mai potrebbe desiderare un’uomo “comune”, ma a dispetto di ciò si sente vuoto, finché non incontra gli occhi spaventati di Jamie, un bambino che non ha nessuno e che anche lui è in cerca di “qualcosa o qualcuno” che possa colmare quella lacuna che sente nel suo cuore.

Riusciranno a legare fra loro oppure affronteranno svariate difficoltà nella Vi della loro congiunzione?

Scopriamo il nostro autore!

Cristiano Pedrini bibliotecario dal 1998 nella provincia di Bergamo, giornalista pubblicista. Dopo numerose esperienze nel campo del volontariato sociale e culturale, è stato direttore artistico della Fiera del Libro dell’Isola Bergamasca dal 2006 al 2010 e del Cineteatro “Giuseppe Verdi” dal 2006 ad oggi.
I primi ricordi sul “piacere dello scrivere” appartengono alla scuola elementare dove attendeva con impazienza l’ora del tema in classe! Dopo una lunga pausa nell’estate del 2014 ha riscoperto, intatta la passione dello scrivere ritrovando se stesso.
Ha pubblicato Klein Blue (Aletheia Editore), Le regole di Hibiki (Fdbooks), L’ombra del principe (Triskell) e diversi altri titoli pubblicati in Self.

E voi cosa ne pensate di questo bellissimo romanzo e del nostro Cristiano? Commentate numerosi!

Buy Me a Coffee at ko-fi.com
SOSTIENICI CON UN CAFFè!

La vostra Sara.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...