Recensione: “Le ombre del cuore” di Alessia Lo Bianco!

Buona domenica miei cari readers! Oggi vi parlo di “Le ombre del cuore”, romanzo con ambientazione storica dai toni decisamente erotici.

Ringrazio di cuore Emmabooks per avermi fatto conoscere questo romanzo e avermi dato l’opportunità di leggerlo. Devo ammettere che ogni romanzo che mi viene proposto ha sempre qualcosa di particolare che affascina, una trama diversa o un elemento che caratterizza la storia. Nonostante sia una casa editrice che non pubblica cartacei, ogni loro ebook vale sempre la pena di essere letto.

Per “Le ombre del cuore” potrei risultare piuttosto polemica e forse evidenziare più aspetti negativi, ma lo faccio perchè ho visto del grande potenziale in questa scrittrice che secondo me in una prossima lettura potrà davvero stupirvi, come è riuscita a stupire me col suo bellissimo Marchese.

Partiamo dalla stesura della trama, l’ho trovata esplosiva, ma spesso fin troppo scontata e piena di cliché. Ma non disperatevi leggendo ciò, perché nella lettura ci sono degli elementi e moltissime cose che vi lasceranno piacevolmente stupiti e capirete, perché posso dirvi che mi è piaciuto questo romanzo.

Una protagonista che è sempre vissuta all’ombra prova a fare di tutto per la bella sorella per cui ha un evidente complesso di inferiorità, che non ha alcuna stima di se stessa e respinge sempre le proprie emozioni. Mi pare subito un ottimo personaggio, ma l’evoluzione di Isabel mi è parsa molto strana e inusuale. Forse una maggiore attenzione e qualche capitolo in più avrebbe dato più valore alla sua crescita, senza affrettare le cose e rendere una zitella in pochi giorni in una sfacciata ragazza pronta a lasciarsi andare alla lussuria. Secondo me giocandoci ancora un po’ l’autrice avrebbe tentato maggiormente il lettore, accompagnandolo nel vortice di passione della nostra Isabel.


“Avrebbe voluto essere bella, abbagliante come il sole e misteriosa come la luna. Seducente, spontanea e maliziosa al pari della più esperta cortigiana. Non essere così timida e poco interessante. Avrebbe voluto essere tutto questo e anche di più soltanto per veder una scintilla di ammirazione negli occhi del marchese di Killerney.”

Al contrario ho trovato perfetto nel suo ruolo il protagonista maschile, questo Marchese disincantato e spesso cinico, in possesso di un titolo che lo porta ai vertici del ton, una ricchezza impensabile, ma che passa le sue giornate chiuso in una stanza a bere in solitudine. Lo rendono particolare e misterioso. La sua psicologia e la sua evoluzione mi è piaciuta. Alcuni flashback ci mostrano il suo passato di bambino sempre al centro della guerra fredda dei propri genitori e vittima di una madre meschina che lo usava contro un marito mai amato. Il suo personaggio è stato perfetto, nessun difetto, è stato amore per me. E’ grazie a lui che credo che la nostra autrice possa darci molto.

La narrazione è fantastica, la nostra Lo Bianco è decisamente brava nell’usare le parole nel modo corretto, che scorrono armoniose come una melodia suonata con delicatezza. Come ho fatto notare prima però, è stata piuttosto frettolosa col suo racconto, mancando alcuni aspetti fondamentali e finendo anche nei cliché. E’ davvero un peccato, perché ha un grandissimo potenziale per essere un ottimo romanzo d’amore.

A malincuore mi trovo a dare un voto basso per via della frettolosità del racconto, perché se no sarei arrivata a dargli un buon cinque pieno. Vale davvero la pena di leggerlo, nonostante gli aspetti negativi Alessia Lo Bianco è brava e il suo Marchese potrebbe essere la vostra nuovissima ossessione!

Voto: 📚📚📚+

La vostra Clara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...