Recensione: “Il principe crudele” di Holly Black!

Bentornati readers! Oggi vi parlerò di questo libro che ha diviso i bookblogger italiani, ma scopriamo il perché di questa tacita disputa di gusti.

Io sono fragile. Sono mortale. È la cosa che odio di più. Anche se, per miracolo, potrei essere meglio di loro, non diventerò mai una di loro.

Le prime pagine sono state un colpo, come potete vedere dal mio trucco e dalla sciarpa che indosso è tutto nei toni del rosso. Ebbene sì, inizia in modo cruento. Il lettore viene strappato dal suo mondo con violenza, trascinato come la protagonista e le sue sorelle in un mondo fatato e nulla è come appare. Di fatti la bellezza sconcertante delle fate e tutti gli esseri magici è senza ombra di dubbio ingannevole.

Fin da subito possiamo notare lo strano rapporto tra Jude e l’uomo che ha assassinato i suoi genitori. Lo stesso individuo che l’ha portata in quel mondo estraneo, addestrata a combattere per sopravvivere all’interno di quel modo perché umana. Jude crescendo ne sviluppa un certo affetto, iniziando a vederlo quasi come un padre (vediamo un’accenno della Sindrome di Stoccolma a mio parere). Ma per quanto durerà questa sua bucolica visione?

Della protagonista ho di certo apprezzato la sua chiara visione di se stessa e delle sue idee, tutto ciò che vuole è la sua indipendenza e autonomia senza dipendere dagli altri. Al contrario non ho apprezzato molti aspetti del suo personaggi, li ho trovati banali e forse troppo semplici di sicuro la Black poteva spendere più tempo per delineare meglio Jude.

Per non parlare della sua gemella, l’ho trovata ambigua come personaggio poteva tralasciare benissimo alcune descrizioni dei luoghi magici per soffermarsi con più precisione su di lei. Forse è il personaggio che mi ha davvero delusa, troppo perfetta durante la lettura e alla fine risulta essere particolarmente superficiale. Al contrario ho trovato molto più interessante la psiche della sorella maggiore delle gemelle, lei si che mi è piaciuta in tutte le sue decisioni. Una vera guerriera in grado di seguire le sue idee, appoggio e spero di poterla vedere ancora nel seguito.

C’è sempre l’eccezione che conferma la regola, proprio come l’opinione inizia a mutare verso il nostro Cardan che ricopre il ruolo di principe crudele. Siete sicuri ? E’ davvero lui il principe crudele? Solo leggendo potrete capire perchè vi faccio queste domande, di fatti il suo personaggio potrebbe aprire uno spiraglio di luce sulla nostra confutata opinione delle “fate cattive” di questo romanzo.

E’ sanguinoso, violento e pieno di intrighi. Non ero pronta a leggere un romanzo simile, mi ha sconvolto e stupito nello stesso momento.

Ritornando alle polemiche nate per questo romanzo, beh per alcuni aspetti anche io mi sono trovata a criticare il romanzo anche gli errori sintattici e grammaticali mi hanno decisamente abbattuta. A salvare il romanzo è sicuramente l’idea particolare e la trama di fondo del romanzo, particolarmente innovativa e interessante. Spero che nel tempo la Black sarà in grado di sorprenderci e lasciarci a bocca aperta, ora la promuoviamo con la sufficienza hahah.

Voto: 📚📚📚.5

Avete letto questo romanzo? Fatemi sapere nei commenti la vostra opinione e soprattuto ditemi se devo assolutamente leggere gli altri romanzi di Holly Black che sono arrivati qui in Italia, perché io mi trovo in dubbio e sommersa anche da tantissime letture hahah

La vostra Clara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...