Review: The Black Circle di Alessia Doria!

Buon sabato miei carissimi readers,

oggi non uscirà il solito appuntamento di #Popcorntime, perché volevo parlarvi di un libro che mi ha preso tantissimo. Per via dell’università, esami e altri avvenimenti non programmati, ho dovuto rallentare tutta la mia programmazione di articoli e recensioni.

Non mi sono per nulla dimenticata delle collaborazioni in programma oppure di parlarvi delle novità, purtroppo sono sotto ( e in un mare di disperazione) un esame di informatica davvero difficile che potrebbe annullarmi i voti dell’anno passato in caso non lo superassi…..

Ma non mi scoraggerò, tra pressioni universitarie, passioni e salute un po’ altanelante.. Sarò sempre qui sul blog ad aggiornarvi con le novità e le mie opinioni sulle mie letture.

Bando alle ciance! ORA, vi parlo di:

The Black Circle

Innanzitutto voglio ringraziare l’autrice per avermi per messo di scoprire ormai due mesi fa questa storia travolgente.

Alessia Doria ha scelto di scrivere una storia intrigante e con una tram complessa, a mio parere davvero difficile da trascrivere su carta. Non ha di certo fatto un buco nell’acqua, perché ha di gran lunga superato le mie aspettative, nonostante dovesse una lettura di Halloween è divenuta una lettura di natale e capodanno. Mi ha tenuto compagnia ed è riuscita a creare in me quel senso di aspettativa e suspense che tanto cerco nei libri, tanto da lasciarmi a volte senza parole ( cosa inusuale per una pignola e rompiscatole del mio calibro).

Una storia che vede come protagonista Teresa Morgan, all’apparenza una normale ragazza di cui nessuno penserebbe mai che fosse ritornata in vita dopo ben 326 anni. Ma perché? Questo continui a domandarti nella lettura, ma non spaventatevi lo scoprirete solo leggendo.

Il destino è qualcosa di più grande di quel che pensava la nostra Teresa; ogni avvenimento descritto nei suoi dettagli ci fa sentire le sensazioni della protagonista. Noi siamo lì, affianco a lei; affrontiamo insieme a Teresa l’ordine di cacciatori di streghe guidati da “La dama”.

Un susseguirsi di colpi di scena che ci ammaliano come una potente pozione, una suspense unica e sempre presente. Non potete di certo stancarvi, è un libro scritto con un grande impegno che sa accogliere e accompagnare nella sua storia il lettore.

Se volete leggere la trama e un pezzo dell’estratto cliccate –> qui!

Voto: 📚📚📚📚📚

La vostra Clara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...