#Zainoinspalla – Alla scoperta di Amsterdam.

Amsterdam è una città sulla bocca di tutti, soprattutto per i giovani che vogliono divertirsi. Perche no dai? Ad Amsterdam è facile trovare sempre qualcosa per divertirsi, coffe shop ad ogni metro, pub e anche discoteche. MA, perché c’è sempre un ma, è solamente questo?

Amsterdam è molto di più di quello che normalmente pensiamo, può essere una meta per adolescenti all’insegna del divertimento, una meta romantica e anche una location familiare.

22082018-IMG_5736.jpg

Il mio viaggio era solo una fase esplorativa, per scoprire ed ambientarmi in quella metropoli.

Scegliendo un hotel indirizzato ai giovani a soli 10 minuti di distanza dal centro, è stato possibile ambientarsi velocemente immedesimandosi nella vita di un olandese. Un città fresca, smart e giovane che si distingue totalmente dalla realta italiana, dove gli adulti e spesso gli anziani la fanno da padrone. Ho notato inoltre una cortesia e gentilezza negli autoctoni, che mi era estranea e talvolta inimmaginabile.

Camminando per le vie di Amsterdam, ho percepito una leggerezza e libertà d’animo che ha alleviato e fatto sgorgare via lo stress accumulato nella sessione estiva dell’università. Il mattino rimane uno dei momenti migliori per chi non ama le folle, quando il sole inizia ad essere alto in cielo le strade iniziano a brulicare di persone, turisti, ragazzini e anche individui abbastanza stravaganti. La varietà la fa da padrone in questa città, la loro miglior caratteristica è l’apertura mentale, di fatti gli olandesi difficilmente giudicano gli altri sia per il colore di pelle sia per il proprio credo.

Mi sono trovata a mio agio in questa metropoli cosmopolita, il luogo rappresentava a pieno la mia indole libertina.

Se siete persone aperte e curiose, Amsterdam fa per voi. Ricca di storia, arte e musei.

Pensate a qualcosa di strano, ebbene si,

ad Amsterdam c’è un museo anche per quello.

Personalmente ho scelto di vedere i MUST della città come il celebre museo dedicato a Van Gogh o il Rijksmuseum o il quartiere ebraico con il suo monumento dell’olocausto. Ma la scelta risulta essere davvero ampia, se usate la “iamsterdam city card”  avrete una scelta di indubbia grandezza. Vi sembrerà di non avere tempo per fare tutto, perciò vi consiglio di stilarvi a casa una lista delle “10 cose da vedere assolutamente ad Amsterdam” potrà aiutarvi con le tempistiche.

Il fascino olandese si percepisce in tutto: nel cibo (buonissime le croquettes), negli sguardi delle persone e camminando per le strade. Le ceramiche sono eleganti, forse un ottimo regalo per quando torni a casa. I tulipani, emblema olandese, sono vispi e vederli vi faranno sorridere e rallegrare.

Di Amsterdam ho amato tutto, ma in maggior parte la possibilità di frequentare Starbucks, Dunkin donuts, Subway o Primark. Sono stati i miei negozi preferiti dove mangiare o fare shopping.

Vi lascio con alcune immagini chetano raccontato il mio viaggio, spero vi piaceranno.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siete mai stati ad Amsterdam? Io la adoro, raccontatemi la vostra avventura e se avete consigli ditemeli perché ho in programma di ritornarci. 

La vostra Clara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...