#Popcorntime 4. Meteor Garden.

Buon pomeriggio,

questa settimana è stata un po’ strana; iniziata in un modo e finita nell’altro. Oggi con un pelo di ritardo esce il quarto appuntamento della rubrica #Popcorntime e vi parlerò di un remake cinese.

 

Meteor Garden.

large.jpg

Il nuovissimo remake cinese, ispirato dallo shojo manga giapponese “Boys over Flowers”, è approdato sulla piattaforma di Netflix ha riscontrato un grandissimo successo.

Shancai è la protagonista di questo drama, dal carattere forte e combattivo cela sempre le sue fragilità dietro u muro di sfrontatezza. La piccola Shancai sconvolgerà il mondo degli F4, quattro ragazzi dalla sconcertante bellezza, ricchi e spavaldi.

Una storia d’amore dolce e timida, amicizie nuove e tradimenti. Una storia ricca di avvenimenti, snocciolata in 47 episodi di 45minuti.

Dong Shancai è interpretata da Shen Yue

Daoming Si è interpretato da un bellissimo Dylan Wang (davvero un bel ragazzo)

Hua Ze Lei è interpretato da Darren Chen

Feng MeiZuo è interpretato da Connor Leong

Ximen Yan è interpretato da Caesar Wu (altro bel ragazzo)

Le riprese scenografiche e particolari, importate dagli amici coreani, sono la norma per questo drama e oserei dire azzeccate per dare il giusto ritmo alle vicende. LA trama è tessuta abbastanza bene, tralasciando i frequenti buchi narrativi, e anche tutte quelle cose piuttosto finte come l’atteggiamento della madre di Daoming Si.

Vi lascio qui il trailer per comprendere un po’ la regia.

Il drama cinese è molto fedele allo shojo, poche scene sono state cambiate, la storia a differenza dell’anime giapponese e del manga è stata allungata tornando un finale felice e definitivo.

La protagonista non è uno dei miei personaggi preferiti in alcuni momenti per i suoi atteggiamenti stupidi, mentre in altri la ami alla follia; sentimenti discordanti a parte è un ottimo personaggio. La recitazione di Shen Ye è molto precisa al pari di molte altre attrici già affermate. Shiancai è la classica povera della situazione, ma si differenzia perché non rinuncia mai agli amici o alla famiglia e scopriremo che anche l’amore non rinuncerà mai.

Ora veniamo al protagonista maschile, uno dei miei preferiti in assoluto. Daoming Si, interpretato da Dylan Wang, una piacevole scoperta nel campo recitativo. Dylan ha dato vita a un personaggio nuovo, duro nel dolore e nei momenti bui ma vivo, solare e sentimentale quando l’amore bussa alla porta. Daoming Si è il classico ricco a cui tutto è dovuto, eppure apprezza la vita e impara a scoprire la cruda realtà. Il suo sentimento è così profondo che inseguirà sempre l’amore, talvolta rischiando la vita (anche volutamente). Uno dei miei personaggi preferiti, indiscusso, lo amo per la sua forza e intelligenza in ogni momento.

Ximen è un altro personaggio che ho amato, non solo per la bellezza dell’attore, ma anche perché complesso e misterioso più di HuaZe Lei. Poi vabbè la ship tra lui e la migliore amica di Shancai è d’obbligo.

20180714_-_meteor_garden_netflix.jpg

 

La leggerezza è uno dei motivi che mi hanno spinta a vederlo, non particolarmente profondo o complicato, giusto per staccare dalla realtà.

 

Voto: 🍿🍿🍿/5

 

Raccontatemi la vostra se lo avete visto o no!! Sono curiosa e soprattutto ditemi la scena che più vi ha fatto odiare la madre di Daoming Si.

 

La vostra Clara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...