-Parole scritte- World after

Buonasera miei readers!!!

Eccoci di nuovo qui, dopo un periodo di vacanza riprende la rubrica!!!

WORLD AFTER

 

“Guardala negli occhi. Sono gli stessi di sempre.”

World-After-BannerPenryn si sveglia dal suo stato di paralisi in un campo di persone che stanno organizzando la resistenza contro le legioni degli angeli, con lei la madre mentalmente instabile e la sorella minore, Paige.

Paige, è stata vittima di un esperimento mostruoso da parte degli angeli guerrieri, che
l’hanno resa da dolce bambina ad una piccola Frankenstein. Sul corpo ha suture rosse e nere che le trapassano tutto il corpo e al posto dei suoi naturali denti, ora ne alcuni di acciaio, rendendola una bambina di una storia Horror.
La bambina viene attaccata da alcuni componenti della resistenza temendo che lei possa essere terribilmente pericolosa, e vedendo che anche la sua amata sorella Penryn teme di starle vicino, Paige scappa frustata.

Penryn con la coscienza sporca visto che non era riuscita a progettare sua sorella, e decide di andare alla sua ricerca, dirigendosi nel bel mezzo della nuova fortezza degli angeli a San Francisco.
Mentre Raffe, dopo aver visto la sua amata Penryn morirgli in mano, percorre la sua ricerca per riprendere le sue nivee ali, con una furia mai vista prima.
Ma quando si trova di fronte alla scelta di recuperare le sue ali o aiutare Penryn a
sopravvivere, cosa sceglierà?

Raffe, l’angelo-demone, è un angelo ormai distrutto dal pensiero della morte di Penryn e
infuriato con sé stesso per non essere riuscito a salvarla. Il demone è alla ricerca di
vendetta, vendetta per le sue ali, per la sua spada che l’ha rifiutato. Vedremo la sua ira
scagliarsi su chiunque gli sia d’intralcio.
L’immagine di lui come angelo vendicatore con le ali da demone è molto incisiva.

Penryn è una ragazza coraggiosa e combattiva, ma allo stesso tempo anche molto fragile e vulnerabile, soprattutto nella sfera delle relazioni personali. Il suo punto debole è la madre, figura secondaria ma anche necessaria a definire la personalità complessa di Penryn. E’ generosa e non esita a sacrificare se stessa per il bene delle persone a lei care.

World After, catapulta il lettore in un mondo allo sbaraglio, dove paura e frustrazione sono le principali emozioni del romanzo. Susan Ee estende i confini del genere YA (young adult), ovvero della letteratura rivolta soprattutto ai teenager, mescolando il genere apocalittico con temi nuovi e travolgenti.

Consiglio questo libro a chi apprezza l’avventura, i colpi di scena, le battaglie… in poche parole a chi ama le emozioni forti. Ma lo consiglio anche al lettore che non dimentica che  una buona storia si basa sui sentimenti e sui rapporti tra i personaggi.
La vostra Sara!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...