Recensione:”UN MARE DI PLASTICA”

UN MARE DI PLASTICA

di Franco Borgogno

Attraverso un viaggio nel mare Artico vicino alla Groenlandia l’autore ci racconta le bellezze di un oceano diverso, selvaggio. Oltre alle bellezze naturali, il lettore si trova “face to face” a una realtà che credevamo lontana, ma si avvicina sempre di più.

71tH+A4vd9L

L’invasione e inquinamento della plastico, o meglio micro e nano plastiche, nei mari che intossicano animali e noi stessi. Tutti diamo per scontato questo mondo, senza il senso del tempo viviamo alla giornata e magari buttiamo una “cartaccia” a terra quando c’è la possibilità di riporla nell’apposito contenitore.

“Chi vive con la natura, anche lottando duramente, ma con la natura, non lascia segni. Chi vive senza considerarla, se non per sfruttarla in qualche modo, si. “

Personalmente, ho difficoltà a leggere libri con tematiche ambientali o comunque con lo scopo informativo. Però grazie a un progetto di comunicazione in università, ho avuto l’opportunità di poter leggere questo libro e poter incontrare l’autore alla presentazione di questo suo libro. Mi ha affascinato il suo viaggio, raccontato con gli occhi a cuore e circondato da un alone di felicità.

Attraverso questo libro ho scoperto le usanze di altre culture e ho imparato i  modi di vivere di specie animali che non sapevo.

E’ un libro che consiglio a chi ama la natura e tutti gli animali perchè affronta con passione questo viaggio/spedizione.

Voto:📚📚📚

 

 

La vostra Clara.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...